Il tradimento è maschio,l’adulterio è femmina

heartbrokenlr8.jpg
(heartbroken)

Quando si pronuncia la parola adulterio risulta difficile pensare ad un uomo. Anche da un punto di vista clinico si può affermare che l’adulterio non costituisce mai il fulcro dei problemi di un uomo così come invece accade per la donna”. (Carotenuto 1990, pag. 84).

La letteratura ci ha abituato al tradimento delle donne,Paride ed Elena, Lancillotto e Ginevra.fino ad Anna Karenina di Tolstoi…Un atto di libertà tutto femminile di riappropriarsi di quel cuore così tanto malandato.. quando a fianco a noi esiste un coniuge che disattende le nostre aspettative.Le cose vengono vissute “non più come prima”e giustificano ogni comportamento.

Le donne hanno una capacità straordinaria di trasformare la vita,di portare fuori le proprie emozioni…di avere il coraggio di cambiare,ma in una società patriarcale,alla donna non è concesso di tradire..ed ecco che diventiamo ADULTERE, il dovere alla fedeltà si trasforma in un diritto alla fedeltà..ma il nostro processo di crescita interiore,non va di pari passo con l’evoluzione interna del rapporto!

Ed ecco che il tradimento spesso diventa la molla di una ricerca interna verso nuove vie di realizzazione..e diventa rottura del legame,che ci opprimeva,come scintilla necessaria per una nuova evoluzione.

Usare il tradimento come consapevolezza,significa però comprendere il perché di quell’inquietudine,lasciarla agire all’interno della coppia per interrogarne i perché..altrimenti non solo rimane un gesto fine a se stesso,ma non cambia nulla.

La parola chiave è FEDELTA’ A SE STESSI… rimanere tutta la vita con la persona tradita per non ammettere di aver FALLITO! Che errore madornale!!!!Ci sono coppie che vanno avanti così per anni..nell’illusione che la vita proceda malgrado tutto in linea retta..si crea una distanza emotiva a volte peggiore della separazione stessa..e il silenzio, che è “una delle armi più crudeli che si possa usare contro l’altro..”

Advertisements

Informazioni su nunzy conti

“L’Astrologia può essere definita come il primo tentativo, fatto dall’uomo, per portare nella sua vita di incertezze e paure, la sicurezza e l’ordine che egli intravvedeva nel cielo”(Dane Rudhyar). Astri e contrasti nasce con l’obiettivo di fare ordine nel caos,eliminare il grigio della mediazione, oltre a imporsi di semplificare il linguaggio per permettere a voi cari viandanti la decifrazione di un codice astrologico molto spesso negato ai più . Nunzy Conti
Questa voce è stata pubblicata in Amore, Pensieri e parole, Problemi di cuore, storie e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Il tradimento è maschio,l’adulterio è femmina

  1. Pingback: IL TRADIMENTO E’ MASCHIO,L’ADULTERIO E’ FEMMINA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...