ESEMPI DI INCOMUNICABILITA’

CARO TOLSTOI….

(piccolo viaggio nell’incomunicabilità uomo/donna)

incomunic.jpg

L’aspetto dell’incomunicabilità fra uomo e donna è un altro grosso scoglio da superare per riuscire a ritrovare il sentiero perso in questo immenso bosco di (apparenti) contraddizioni uomo/donna

Stamattina intenta in una navigata “fuori frontiera”mi sono imbattuta in questa

Conversazione sui funghi” tratta dal romanzo Anna Karenina di Tolstoj ..

Mi ha catturato per due motivi…

1) chi mi conosce sa che l’amore per i funghi è una traccia indelebile nelle mie cellule dell’amore di mio padre(era un famoso micologo)

2) cosa che sicuramente vi interessa di più mi sembra un ottimo esempio di INCOMUNICABILITA’:

“Il quarantenne Sergej Ivanovic aveva simpatia per una giovane signora., Varenjka, ed era da lei ricambiato. Fu organizzata una passeggiata nei boschi in modo che potesse avvenire il dialogo decisivo. Sergej Ivanovic aveva ripensato e rivissuto a lungo gli ultimi avvenimenti e 2 il suo cuore fu sommerso da una grande gioia e fu colto da un senso di profonda commozione; sentì che aveva preso una decisione”. Il suo “vero” tema si formulò quindi mentre si recava ad incontrarla. “Varvara Andreevna, quando ero ancora un ragazzo, mi ero costruito un ideale di donna che mi piaceva molto e che avrebbe dovuto servirmi per scegliere la mia futura moglie. Ora, che ho un bel pezzo di vita alle spalle, ho trovato in voi per la prima volta quello che cercavo da tempo. Io vi amo e chiedo la vostra mano.” Così parlava Sergej Ivanovic tra sé e sé, distante ancora dieci passi da Varenjka…
Percorsero un paio di passi in silenzio. Varenjka vide che lui voleva parlarle e intuiva anche di cosa, per cui era in preda alla gioia e all’emozione.”

Al momento dell’incontro:

Lei : “Avete trovato qualcosa?”
Lui : “Neanche uno. E voi?”
Lei : “Non avete trovato niente dunque. E’ sempre così, dicono: dentro al bosco crescono meno funghi che appena fuori.”
Lui (dopo un lungo silenzio):”Ho sentito dire che i porcini crescono per lo più fuori dal bosco. Ma io in realtà non distinguo i porcini dagli altri tipi di funghi”.

(Lunga pausa durante la quale si rafforza nella sua decisione e pensa “O adesso o mai più”.)
Lui: “quale differenza c’è tra i porcini e i porcinelli, per esempio?”
Lei (tremando dall’emozione): “la cappella è quasi uguale, solo i gambi sono un po’ diversi”.
E quelle parole erano appena uscite dalla bocca di lei che entrambi capirono che il discorso tanto atteso non sarebbe mai avvenuto.

Lui : “Il gambo dei porcinelli ricorda il viso di un uomo scuro che non si è rasato da due giorni”.
Lei : “Sì, avete ragione”.

E cosi..loro parlano di funghi..noi del tempo…mentre i nostri cuori urlano l’amore.. dalle nostre labbra escono parole assolutamente inutili….Quante volte ci siamo trovati in situazioni come queste,quante volte abbiamo perso la grande occasione…c’è da riflettere.

Informazioni su nunzy conti

“L’Astrologia può essere definita come il primo tentativo, fatto dall’uomo, per portare nella sua vita di incertezze e paure, la sicurezza e l’ordine che egli intravvedeva nel cielo”(Dane Rudhyar). Astri e contrasti nasce con l’obiettivo di fare ordine nel caos,eliminare il grigio della mediazione, oltre a imporsi di semplificare il linguaggio per permettere a voi cari viandanti la decifrazione di un codice astrologico molto spesso negato ai più . Nunzy Conti
Questa voce è stata pubblicata in Amicizia, Amore, Letteratura, Libri cibo per la mente, Problemi di cuore, storie e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...