AMA IL TUO SOGNO

EZRA POUND

CANZONE (CANTO)
Ama il tuo sogno
ogni inferiore amore disprezzando,
il vento ama
ed accorgiti qui
che sogni solo possono veramente essere,
perciò in sogno a raggiungerti m’avvio.

Song
Love thou thy dream
all base love scorning,
love thou the wind
and here take warning
that dreams alone can truly be,
for ‘tis in dream I come to thee.

Traduzione di Giuseppe Ungaretti
Ezra Pound
Halley (U.S.A.) 1885
Venezia 1972

Fin da giovanissimo decise che la poesia sarebbe stata la sua strada: non senza consapevolezza delle difficoltà immani che lo attendevano, giacché si proponeva, in quella, di eccellere. “Song” (canzone, canto) è una delle composizioni che troviamo nel giovanile San Trovaso Notebook, accolto nei Collected Early Poems del 1977 per Faber & Faber : ”Ama il tuo sogno” dice significativamente “Ogni inferiore amore disprezzando. | Ama il vento”… E si capisce da riscontri con altri testi che per lui il vento è simbolo di incertezza e pericolo, ma pure dell’ispirazione creativa. Ad esempio in “Vana” della stessa epoca scrive: “In vain have I striven | to teach my heart to bow; | In vain have I said to him | ‘There be many singers greater than thou’.” Ma la risposta della voce interiore è sempre uguale: “As winds and as lutany, | As a vague crying upon the night | That leaveth me no rest, saying ever, | ‘Song, a song’.” (Invano ho lottato | per insegnare al mio cuore a piegarsi, | invano gli ho detto | ci sono molti cantori più grandi di te. || Come una litania di venti, | come un grido confuso nella notte | che non mi lascia riposo, sempre dice, | ‘Canto, un canto’).

Ezra Pound: Il grande innovatore di Marilla Battilana

Per visionare l’intero articolo vi rimando a

http://www.literary.it/

Advertisements

Informazioni su nunzy conti

“L’Astrologia può essere definita come il primo tentativo, fatto dall’uomo, per portare nella sua vita di incertezze e paure, la sicurezza e l’ordine che egli intravvedeva nel cielo”(Dane Rudhyar). Astri e contrasti nasce con l’obiettivo di fare ordine nel caos,eliminare il grigio della mediazione, oltre a imporsi di semplificare il linguaggio per permettere a voi cari viandanti la decifrazione di un codice astrologico molto spesso negato ai più . Nunzy Conti
Questa voce è stata pubblicata in Amore, Letteratura, Libri cibo per la mente, Poesia, Sogni e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a AMA IL TUO SOGNO

  1. guido pinto ha detto:

    cia io sono da Bolivia e guardato la tua storia e voglio esere il tuo amico

  2. nunzy conti ha detto:

    Grazie guido..di essere tra i miei amici.
    un abbraccio

  3. stella ha detto:

    ciao..ho visto la tua storia in tv l’altroieri e mi piacerebbe conoscerti e magari diventare amici..rispondimi presto un abbraccio

  4. nunzy conti ha detto:

    …..fammi capire cara stella…meglio
    ciao

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...