Ritorno all’innocenza

File:Enigma Return to Innocence single cover.jpg

“Amore,Devozione, Sensazioni,Emozioni,
non essere spaventato di essere debole
non essere troppo fiero di essere forte
guarda solo nel tuo cuore amico mio
e sarà il ritorno a te stesso
il ritorno all’innocenza.

Se vuoi,inizia a ridere
se devi,inizia a piangere
sii te stesso non ti nascondere
credi nel destino.

Non preoccuparti di ciò che dice la gente
segui solo la tua strada
non rinunciare e perdere la possibilità
del ritorno all’innocenza.

Non è l’inizio della fine
è il ritorno a te stesso
il ritorno all’innocenza.”

Enigma ~~ Return to Innocence ~~

Love-Devotion-Feeling-Emotion

Don’t be afraid to be weak
Don’t be too proud to be strong
Just look into your heart my friend
That will be the return to yourself
The return to innocence

If you want, then start to laugh
If you must, then start to cry
Be yourself don’t hide
Just believe in destiny

Don’t care what people say
Just follow your own way
Don’t give up and use the chance
To return to innocence

That’s not the beginning of the end
That’s the return to yourself
The return to innocence

(Traduzione e testo da Angolotesti.leonardo.it)
Single by Enigma
from the album The Cross of Changes


Informazioni su nunzy conti

“L’Astrologia può essere definita come il primo tentativo, fatto dall’uomo, per portare nella sua vita di incertezze e paure, la sicurezza e l’ordine che egli intravvedeva nel cielo”(Dane Rudhyar). Astri e contrasti nasce con l’obiettivo di fare ordine nel caos,eliminare il grigio della mediazione, oltre a imporsi di semplificare il linguaggio per permettere a voi cari viandanti la decifrazione di un codice astrologico molto spesso negato ai più . Nunzy Conti
Questa voce è stata pubblicata in Enigma, musica, Pensieri e parole, video e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a Ritorno all’innocenza

  1. Diemme ha detto:

    Che strano sentire parlare proprio ora di ritorno all’innocenza, ora che sento di averla persa, ora che tutti stiamo rimpiangendo il paradiso passato, quella spensieratezza e sintonia così condivise, quel calore che ci univa in una spece di angolo angelicato, in cui tutti eravamo belli bravi e buoni, e soprattutto eravamo “noi”.

    Ritorno all’innocenza, nei corsi e ricorsi storici, nei cicli della vita in cui si cambia nome volto e storia, e si ritrova un’innocenza nuova, da perdere ancora e ancora, e tutto ciò fino a quando?

    L’innocenza, non lesa da uno sguardo eppure lesa, ferita senz’armi (?) eppure uccisa…

    Si dice sempre di guardare il cuore, ma non so quanto sia giusto e vero: forse l’istinto risiede altrove, il fiuto felino, o terzo occhio che dir si voglia, quelli no, non risiedono nel cuore.

    Tornare all’innocenza, per poi perderla ancora e ancora…

  2. vicozzarecords ha detto:

    W LA VITA!!!

    OGGI PIU’ DI IERI!!!

    GRAZIE NUNZY!!!

  3. Giovanna Amoroso ha detto:

    Ciao Nunzy, il tuo nuovo post è veramente “intenso”.

    L’innocenza perduta…

    Alcune anime, forse, non l’hanno mai avuta;
    Altre, hanno sepolto la loro innocenza sotto una robusta armatura metallica;

    Ma, esistono persone ancora pure… Credimi! Poche mosche bianche, ma esistono…

    L’umanità non fa tutta schifo, un briciolo di “purezza” esiste ancora…

    L’importante è volerla cercare sul serio, e non fermarsi alle apparenze…

    Sogni d’oro dolce Nunzy.

    Giovanna

  4. Diemme ha detto:

    Rileggendo il commento ho notato che, oltre ad aver perso l’innocenza, ho perso pure la “i” di specie: chiedo venia.

    Ma quale perdita sarà più grave?

  5. sonia ha detto:

    Innocenza e stupore, il binomio a mio avviso perfetto… sempre più necessario per questo mondo perennemente di corsa.
    Un abbraccio cara Nunzy, spero tutto ok!

  6. arthur ha detto:

    “Non è l’inizio della fine è il ritorno a te stesso, il ritorno all’innocenza.”

    Molto belle queste parole che mi fanno sentire in sintonia con me stesso, nel momento in cui, al di là di tutto e di chiunque, cerco di essere sempre me stesso.

    Grande cuginetta, sempre e comunque!

    *** Ti abbraccio… ***

  7. Diemme ha detto:

    Beh, non sempre il ritorno a se stessi è ritorno all’innocenza: forse lo è il ritorno allo stupore di quando si era bambini, al non vedere la malizia del mondo adulto, al non conoscere la tentazione che porta a perdere quell’innocenza.

    Ma forse anche nella tentazione c’è innocenza…

  8. nunzy conti ha detto:

    Amici cari ho letto i vostri commenti…e anche se in questi giorni sono di nuovo un pò latitante….
    sappiate che le vostre parole..non mi passano inosservate.
    Mi riservo di rispondervi a modo..quando ahimè i miei neuroni mi faranno ragionare!!!
    con affetto Nunzy

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...