I migliori anni della mia vita:’82

“I  cassetti della memoria “

violino2ri1

Violino foto presa su imageshack

La musica e la sua memoria storica

Come può una semplice nota musicale riportare alla memoria un passato lontano,vissuto ,mai dimenticato…ma chiuso a chiave nei cassetti più profondi della nostra anima?

Aprirà presto cari viandanti una nuova stanza tutta per voi…e per  i vostri ricordi…in musica…

collegata alla pagina: ” Frammenti di memoria”

“..un piacere delizioso mi aveva invaso, isolato senza nozione di causa”.. “magica sensazione“ comune tanto al passato quanto al presente, e molto più essenziale di entrambi .. aveva permesso al suo essere di carpire, isolare, fermare – per la durata di un lampo- ciò che di solito egli non cattura mai:

UN FRAMMENTO DI TEMPO ALLO STATO PURO”

(da PROUST,ALLA RICERCA DEL TEMPO PERDUTO)

Una mattina qualsiasi, oggi.. poi…

…una canzone mi  arriva  inaspettata all’anima ….ed eccomi trasportata in un frammento-secondo nel 1982..l’anno in cui  conobbi il padre di mio figlio..ecco la chiave d’oro del mio cassetto più pregiato…che apre uno degli anni “migliori” della mia vita..era Marzo del 1982..20 primavere… e mentre usciva questa canzone io mi affacciavo alla vita affrontando con coraggio il mio primo viaggio “di lavoro” con una compagnia teatrale… che mi porterà in Sicilia per un anno intero….luogo amato e mai dimenticato…Fu proprio lì nella mia amata Ragusa Ibla che il destino tesserà le sue trame cambiando per sempre il  mio futuro……

La canzone è questa:

Imagination – Just An Ilusion

Aspetto con ansia i vostri frammenti e le vostre opinioni..

e vi invito a leggere questo articolo scovato in rete:

Musica e ricordi sono collegati

Le canzoni non sono fatte solo di parole e note. Quando, infatti, ascoltiamo una di esse il nostro cervello elabora un insieme di collegamenti con il momento che stiamo vivendo, con l’atmosfera, gli odori, i colori, ecc.
Un mondo di emozioni attraverso i quali è possibile sviluppare, successivamente, i ricordi…..
(continua )

(letto sul sito Civis-medicina)

Informazioni su nunzy conti

“L’Astrologia può essere definita come il primo tentativo, fatto dall’uomo, per portare nella sua vita di incertezze e paure, la sicurezza e l’ordine che egli intravvedeva nel cielo”(Dane Rudhyar). Astri e contrasti nasce con l’obiettivo di fare ordine nel caos,eliminare il grigio della mediazione, oltre a imporsi di semplificare il linguaggio per permettere a voi cari viandanti la decifrazione di un codice astrologico molto spesso negato ai più . Nunzy Conti
Questa voce è stata pubblicata in Frammenti di ricordi, musica, Private Emozioni, Ricordi, video e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

9 risposte a I migliori anni della mia vita:’82

  1. Diemme ha detto:

    La musica è qualcosa di speciale. Credo non ci sia ricordo della vita che non sia legato a qualche musica, sia pure quella dell’aria, di una particolare atmosfera.

    Alcune delle musiche che ho care non si trovano su youtube, ma mi riprometto di tornarti a trovare con un tuffo nel passato.

  2. eppifemili ha detto:

    adoro questa canzone…mi ricorda di quando io e mia cugina, adolescenti, imparavamo a ballare….
    che bello! Un vero flash back inaspettato!
    Grazie!🙂

  3. infinitylive ha detto:

    Bellissima canzone. Un bacio.

  4. eppifemili ha detto:

    scusa! errorino!
    HO ricambiato con piacere il link! 🙂

  5. stellasolitaria ha detto:

    Carissima Nunzy,

    è da diversi giorni che ti penso, che vorrei scriverti e ora venendoti a trovare ho trovato questa canzone che mi ha fatto emergere tanti ricordi…

    …che sensazione bella…colori, profumi, emozioni dimenticate…

    Tu sei stata la prima persona che ha lasciato un segno del suo passaggio sul mio blog, mi sei stata vicina in momenti difficili e poi grazie a te ho conosciuto persone splendide.

    Le strade a volte si separano ma anche se a volte non ci siamo capite non ho smesso di volerti bene e rimani uno degli amici di blog x me più significativi.

    Ma le strade così come si separano si riavvicinano anche.

    Mi sei mancata amica…

    Un bacione e un abbraccio M.

  6. alanford50 ha detto:

    Per la serie a volte bastano anche solo poche note…

    Chi legge le poche righe di intestazione del mio modestissimo blog, vi troverà descritta una mia caratteristica, che molto impunemente amo cullare, ossia in certe occasioni e specialmente nel vedere immagini, foto e mi piace dare voce alle sensazioni che queste mi regalano, sensazioniche sono null’altro che delle specie di flash molto rapidi a cui io cerco di trasformare in parole.

    Tutto questo preambolo per rendervi partecipi di una di queste sensazioni, regalatami da un velocissimo passaggio di alcune note emesse da un pianoforte in una sigla televisiva.

    Dolci e tristi note da un pianoforte scandite.

    Il buio, improvviso mi circonda e sorprende nel gesto di socchiudere gli occhi, e il silenzio che lo accompagna mi pervade e dolcemente mi possiede, ma ecco che quasi a disturbare questa beatitudine, dolci e lente note irrompono e spaziano in questo universo fatto di oscuro e di goduto silenzio, dolci e tristi note da un pianoforte, sapientemente scandite, dolci e tristi note intervallate da uno spazio di vuoto e di silenzio che gli attribuisce il valore e il tempo, note che vivono il loro spazio sul pentagramma che dona loro un ordine ed un senso che si trasforma inesorabilmente in melodia, lo scorrere sul rigo ne rappresenta il loro unico destino, fermo immutabile, che dona per sempre, il loro tempo scandito, o dolci, lente e tristi note che interrompete il mio silenzio, non vi sarà negato il mio perdono, anzi, doveroso è il mio ringraziarvi per avermi addolcito l’attimo, quell’attimo di vuoto tra un battere ed un levare, tra un sussulto ed un pensiero andante e forse banale, che lasciandosi cullare dalla magica armonia, mi da ritmo al cuore ed al suo battere sempre uguale, e questa dolce melodiosa armonia riempie per un attimo non misurabile i vuoti ed i silenzi che a volte accompagnano gli spazi e i tempi non gestibili della vita mia.

    Alanford50

    Il potere della musica, spero di essere rimasto in tema…Ciaooo neh!

  7. alanford50 ha detto:

    A proposito ho trovato il tuo graditissimo saluto, nessun problema circa il portare ai tuoi viandanti il mio pensiero ed il mio punto di vista, anche tu sei nella lista dei miei blogs preferiti.

    Ciao neh!

  8. nunzy conti ha detto:

    Amici cari..vi ringrazio dei vostri commenti
    ..il tempo in questi giorni così tiranno mi impedisce di “accudirvi” come vorrei…..
    ..ma sono qui e vi leggo.. e chi mi conosce sa
    che non amo rispondere mai alla vostra attenzione con banalità ossequiose….
    …Meglio sempre una sola parola dettata dal cuore e significante….
    Vi abbraccio vecchie e nuovi ospiti
    ***sempre graditi ***

    @Alanford
    Mi riprometto di inserire la tua testimonianza nella pagina “Frammenti di memoria”
    Un abbraccio

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...