Canzone D’Amore

Le Orme – Arena di Verona Festivalbar 1976

Quanti passi ha fatto il mio cuore sulle ali di questa straodinaria canzone delle ORME..

Nel lontano 1976 quella bimba sulle note di questa canzone d’Amore ha sognato l’invisibile destino di una vita dedicata al suo progetto più importante..Il cuore

Ci sarò riuscita??? Oggi con questa meravigliosa giornata di sole non mi importa affatto saperlo..ne rammentare il dolore che ho vissuto

Quello che oggi vive in me..è il ricordo di un…

fantastico  viaggio!!

e per quello che poteva essere e non è stato

per quello che è stato e non è più

per quello che ho lasciato e che non è tornato

per tutti i sogni-bisogni non ancora esauditi..

oggi mi viene da dire “Cogli l’Attimo fuggente”

e ..per il resto

“Francamente me ne infischio”

Buona giornata viandanti del cuore

Nunzy

Testo Canzone d’Amore
(A. Pagliuca – A. Tagliapietra)
Amore mio, scrivo per te una canzone
Lascio i problemi un momento
Voglio pensare un po’ a te.
Ora sei tu l’unica cosa importante
L’unico vero messaggio
Che la mia mente rincorre.
Sta girando il sole intorno a noi
Senti il mondo che non grida più
Ora ascolta le mie parole
Fai posare la mente stanca
Questo fragile amore folle
E’ tutto quel che hai
tienlo caro.
Sta girando il sole intorno a noi
Senti il mondo che non grida più
Ora ascolta le mie parole
Fai posare la mente stanca
Questo fragile amore folle
E’ tutto quel che hai
Tienlo caro.

Un pò di storia…sulle Orme ci piace raccontarla e lo facciamo dirattamente dal loro sito ufficiale

 

Le Orme nascono nel 1966 a Marghera, ma è nel ’68 che arrivano al primo successo discografico (Senti l’estate che torna), dopo l’ingresso di Michi Dei Rossi e successivamente di Tony Pagliuca, provenienti dal disciolto gruppo degli Hopopi.

Della loro lunga e prolifica carriera segnaliamo: due dischi d’oro, un premio della critica discografica, un Tour in Inghilterra, la collaborazione con Peter Hammill, le registrazioni nelle sale di incisione di Londra, Parigi e Los Angeles e la realizzazione del primo disco Live italiano.

La loro discografia si compone di 16 dischi, diversi singoli più una serie infinita di Compilations rimanendo così, nelle vette delle classifiche per molti anni.

Le Orme sono state, e lo sono tuttora, uno dei gruppi Rock più importanti della scena musicale italiana. Negli ultimi anni hanno tenuto concerti a Los Angeles (PROG FEST), San Francisco, Quebec City (PROG EAST), Mexico City (MEX PROG), Mexicali (Mex) (BAJA PROG FEST), Buenos Aires, Rio de Janeiro (RARF PROG FEST), Macaè (Rio) e Chihuahua (Mex). Con il loro ultimo CD “Elementi”, si sono confermati uno dei gruppi più significativi della musica Progressiva mondiale.

La formazione attuale è costituita da: Aldo Tagliapietra (voce, basso e sitar), Michi Dei Rossi (batteria), Michele Bon (tastiere) e Andrea Bassato (pianoforte e violino)….

per continuare a leggere vai sul sito ufficiale

 


Informazioni su nunzy conti

“L’Astrologia può essere definita come il primo tentativo, fatto dall’uomo, per portare nella sua vita di incertezze e paure, la sicurezza e l’ordine che egli intravvedeva nel cielo”(Dane Rudhyar). Astri e contrasti nasce con l’obiettivo di fare ordine nel caos,eliminare il grigio della mediazione, oltre a imporsi di semplificare il linguaggio per permettere a voi cari viandanti la decifrazione di un codice astrologico molto spesso negato ai più . Nunzy Conti
Questa voce è stata pubblicata in Amore, Carpe Diem, cinema, Felicità, Film e dintorni, Frammenti di ricordi, Le Orme, musica, Pensieri e parole, Ricordi, Sogni, Viandanti, video e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...