Il dolore ha i suoi eroi

Il dolore è dolore e su questo non si discute. Nessuno di noi ne compra a saldi ,ne tanto meno lo và cercando. Ma questa silente straziante emozione fà parte del nostro percorso umano e quando arriva..non è mai una carezza..ma sempre un pugno ben assestato dritto al cuore. Cari Viandanti dell’Anima, quante volte siete rimasti soli quando stavate più male? Quante volte avete pianto davanti ad uno specchio perchè nessuno ha saputo consolarvi?E ancora,quante volte avete condiviso  il vostro dolore con il vostro cane (che mai vi abbandonerebbe mai) come unico compagno di stanza? Quanti hanno la capacità di stare insieme a chi soffre? Ci vuole coraggio, e tanto, per sostenere chi dalla vita ha ricevuto la sua buona dose di tragedia. Da tempo sto usando un metro straordinario per testare il coraggio degli esseri umani :chi riesce a sostenere quelli che soffrono è pieno di talento e di grande forza ;chi invece fugge e si esonera è privo di profondità emotiva e  di  “sostanza”. E questo post non è dedicato a loro…ma a quei pochi rari eroi che la vita ci fa incontrare,”stranieri a questa terra”ma famosi nei luoghi dell’anima..Giganti di compassione e pieni di Amore universale. Spero che ognuno di voi abbia almeno un quarto di amico così…

E come ci ricorda il nostro Ligabue:

Quando tutte le parole sai che non ti servon più
quando sudi il tuo coraggio per non startene laggiù
quando tiri in mezzo Dio o il destino o chissà che
che nessuno se lo spiega perché sia successo a te
quando tira un pò di vento che ci si rialza un pò
e la vita è un pò più forte del tuo dirle “grazie no”
quando sembra tutto fermo la tua ruota girerà.
Sopra il giorno di dolore che uno ha. “

Informazioni su nunzy conti

“L’Astrologia può essere definita come il primo tentativo, fatto dall’uomo, per portare nella sua vita di incertezze e paure, la sicurezza e l’ordine che egli intravvedeva nel cielo”(Dane Rudhyar). Astri e contrasti nasce con l’obiettivo di fare ordine nel caos,eliminare il grigio della mediazione, oltre a imporsi di semplificare il linguaggio per permettere a voi cari viandanti la decifrazione di un codice astrologico molto spesso negato ai più . Nunzy Conti
Questa voce è stata pubblicata in Amicizia, Amore, Dolore, Guerrieri di luce, L’essenziale è invisibile agli occhi, musica, Pensieri e parole, Riflessioni, Tragedia, Viandanti, video e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Il dolore ha i suoi eroi

  1. Diemme ha detto:

    Ci vuole coraggio a stare vicino a chi ha avuto la sua dose di tragedia. Ci vuole coraggio anche per chi ha avuto la sua dose di tragedia lasciare che qualcuno gli sia vicino.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...