AMORE

Parliamo di cuore,parliamo d’amore,parliamo di noi

344224251_c1129eb28f_m.jpg

Noi felici,

Noi tristi,

Noi arrabbiati,

Noi gelosi,

Noi traditi,

Noi soli,

Noi.

(NUNZY CONTI)

Parliamo d’amore..

ma lo facciamo  in

musica, film, libri


” UN’AMORE, QUALUNQUE AMORE CI RIVELA NELLA NOSTRA NUDITA’, MISERIA, INERMITA’, NULLA”

(Cesare Pavese)

VIAGGIO AL CENTRO DEL CUORE an804.gif
INSEPARABILI IN ETERNO……

inseparabili-gemini.jpg

insebarabili-gemini,giovanni auriemma

MOLTE VITE,UN SOLO AMORE

“Molte Vite, un solo Amore” di Brian Weiss

Tutto è amore… Tutto è amore. Con l’amore viene la comprensione. Con la
comprensione viene la pazienza. E poi il tempo si ferma. E ogni cosa è
calata nel presente.
L’ultima risposta è l’amore. Il quale non è un’astrazione, ma un’energia
effettiva, ovvero un ampio spettro di energie, che tu puoi “creare” e
conservare nel tuo essere. Semplicemente amando. E’ così che cominci a
entrare in contatto con Dio dentro te stesso. Apriti all’amore. Esprimi i
tuo amore.
L’amore dissolve la paura

A CIASCUNO DI NOI E’ RISERVATA UNA PERSONA SPECIALE

A chi di voi non ha ancora letto questo libro propongo un antipasto assai stimolante….con la curiosità dei sentimenti e la magia del cuore di quelli che sentono che l’amore ,quello con la A maiuscola entra nel libro personale della nostra anima…e ci segue in eterno!

Capitolo I di “Molte Vite, un solo Amore” di Brian Weiss

A ciascuno di voi è riservata una persona speciale. A volte ve ne vengono riservate due o tre, anche quattro. Possono appartenere a generazioni diverse. Per rincongiungersi con voi, viaggiano attraverso gli oceani del tempo e gli spazi siderali. Vengono dall’ altrove, dal cielo. Possono assumere diverse sembianze, ma il vostro cuore le riconosce. Il vostro cuore le ha già accolte come parte di sè in altri luoghi e tempi( ….).Tra voi c’è un legame che attraversa i tempi dei tempi: non sarete mai soli.
L’intelletto può intromettersi e dire: “Io non so chi tu sia”, ma il cuore lo sa.

Lui ti prende la mano per la prima volta e la memoria di questo tocco trascende il tempo, e fa sussultare ogni atomo del tuo essere. Lei ti guarda negli occhi, e tu vedi l’anima gemella che ti ha accompagnato attraverso i secoli(..).
Lui può anche non riconoscerti, anche se finalmente l’hai incontrato di nuovo, anche se in effetti lo conosci. Ma tu puoi sentire il legame che esiste tra voi. Puoi vedere la carica potenziale, il futuro. Lui forse no. Le sue paure, il suo bagaglio intellettuale, i suoi problemi gli creano come un velo sul cuore.
Ed egli non lascia che tu l’aiuti a dissipare quel velo. Tu t’affliggi e ti struggi, lui se ne va. Il destino può essere così delicato.
Quando invece due persone si riconoscono reciprocamente, non c’è vulcano che erompa con maggiore passione. L’energia liberata è enorme.
Il riconoscimento dell’ anima gemella può essere immediato. Si avverte un’ improvvisa sensazione di familiarità, di conoscere già questa persona appena incontrata, ben oltre i limiti cui arriva la mente consapevole.
Di conoscerla cosi profondamente come di solito accade solo con i più intimi membri della famiglia. O anche di più. E di sapere già cosa dire, e come l’altro reagirà. Nasce quindi un senso di sicurezza, e una fiducia ben più grande di quella che si potrebbe pensare di raggiungere in un solo giorno, in una settimana, in un mese(…). E tale risveglio può avvenire anche attraverso un tocco delle mani di lui, o il bacio delle labbra di lei, e la tua anima balza di nuovo alla vita.

….Ti è mai successo almeno una volta di provare quella strana sensazione…

e di dire…”MI SEMBRA DI CONOSCERTI DA SEMPRE?

Sarebbe meraviglioso se fosse così!

Io ci credo,e voi?

Se vuoi sapere di più..su BRIAN WEISS e i suoi libri

http://www.ilgiardinodeilibri.it/autori/_brian_weiss.php

an804.gif

AMORE ETERNO CERCASI

(cappuchino,susan de waardt ruiter )

Come si può non far morire l’amore? Ci crediamo sempre meno…

mentre sempre di più ci innamoriamo,sempre di più ci confrontiamo ogni giorno con un desiderio di emozioni nuove,lasciamo il vecchio per il nuovo…calpestiamo tutti i buoni sentimenti…abbandoniamo una pista appena battuta.”.finchè era in pianura ci piaceva camminarci…ma appena comincia la salita.(.uffa che fatica)…chi me lo fa fare…meglio cambiare strada…cercare sentieri nuovi!”

Sono uscita stamattina e ho chiesto un po’ in giro: il coro (ahime!) è stato unanime:”L’amore.cos’è?”…Un’emozione da vivere intensamente,finchè dura!!”…”Cogli l’attimo”…”Oggi sto con te…domani chissà?”

Mi sono sentita sprofondare…questo nuovo mondo non ce la fa proprio a fare quel gradino successivo..Scambiamo l’innamoramento per amore,..poi si resta insieme anche a lungo…ma si smette di conoscerci!

CI confrontiamo in un quotidiano mediocre perchè mediocre è il nostro modo d’amare… mi è poi sorto un dubbio:questa crisi di valori è di questa’epoca o l’uomo è sempre stato così? La storia ci insegna che solo quando soffriamo per amore scopriamo la sua vera essenza…andiamo a caccia di dolore per amore per sentirci vivi ?

A un certo punto..una vecchietta (ricordava la mia grande nonna) in ascensore mentre rientravo affranta a casa,mi ha detto:”ma tu l’hai mai conosciuto qualcuno che ha amato con la stessa intensità per tutta la vita una sola persona?”

Ahime!! costretta a una triste riflessione!..No io non l’ho mai conosciuta una persona così!!!

Nel nostro cuore rimane la traccia dell’amore sofferto e non vissuto,mentre quello bello pulito e vissuto intensamente è come una batteria …dopo un po’ comincia a funzionare male,e quando è completamente scarica ….la buttiamo via!!

CI avete mai riflettuto?…Nell’analizzare le nostre storie d’amore ricordiamo sempre l’inizio straordinario,la magia di quelle prime sensazioni..poi passiamo direttamente alla fine,con i suoi inevitabili squallori…e in mezzo …un buco bestiale..non ci ricordiamo niente di quello che sta in mezzo!!!

Mi ritorna in mente un fantastico PETER O’TOOLE in un improbabile DR. CREATOR,SPECIALISTA IN MIRACOLI,quando spiega la sua teoria sull’amore”Addiziona il numero delle volte che in un giorno pensi a lei e sottrai il numero delle volte che nello stesso giorno pensi a te stesso.Se il risultato è positivo allora è amore”

C’è da pensare….ma intanto.

Cercasi testimoni AMORE ETERNO disperatamente.



barra-per-dividere.gif

Amore come Film

images-bocca.jpg

CIME TEMPESTOSE

di Emily Bronte

cime-tempestose.jpg
HEATHCLIFF a CATHY:
“Se lui t’amasse infinitamente una vita intera… non ti amerebbe mai quanto t’amo io in un solo giorno..”

Un invito alla PASSIONE DEVASTANTE, alla TRAGEDIA,allo spreco dei SENTIMENTI PER COLPA DELL’ORGOGLIO,un invito al CORAGGIO e in MEMORIA DI UN GRANDE AMORE della letteratura ottocentesca..tutto questo e molto di più in questo romanzo dai tratti così tristemente noti..la morte dell’anima come riscatto della perdita di quell’amore..

HEATHCLIFF:

Catherine finchè io sarò in vita continua a tormentarmi, non darmi un attimo di pace perchè io non posso vivere senza la mia anima. Io ti ho uccisa e allora tu perseguimi, tormentami, ci sono dei spiriti che tornano sulla terra allora tu vieni a cercarmi non darmi un attimo di tregua, ti prego. Non lasciarmi solo su questo abisso Catherine…”

CATHY:
“Il mio pensiero principale nella vita è lui. Se tutto il resto perisse e lui restasse, io continuerei ad essere; e, se tutto il resto persistesse e lui venisse annientato, l’universo mi diverrebbe estraneo; non mi sembrerebbe di esserne parte. Il mio amore per lui è simile alle rocce eterne ai piedi degli alberi; fonti di poca gioia visibile, ma necessarie. Io sono lui, lui è sempre, sempre nella mia mente, non come un piacere, così come io non sono sempre un piacere per me, ma come il mio stesso essere; dunque, una nostra separazione è impossibile…”

copertina-cim-temp.jpgemily-bronte.jpg
E’ un buon momento per iniziare questo libro.Io, come scrive Virginia Woolf, leggendolo ho sentito “il soffio del vento e il boato del tuono”.Non meno la visione del famoso film del 1939,con un grande LAURENCE OLIVIER nella parte di Heathcliff,e una straordinaria Cathy,interpretata da MERLE OBERON. Nonostante sia considerato un classico della letteratura inglese, l’unico romanzo di Emily Brontë ,Cime tempestose, non venne accolto in maniera molto entusiasta dalla critica. Pubblicato per la prima volta nel 1847, sotto lo pseudonimo di Ellis Bell,. Una seconda edizione postuma fu curata da sua sorella Charlotte.
Questa è una vera tragedia greca.E’ la tragedia di due anime uguali, pronti a dare tutto di sè l’uno per l’altro.mi chiedo fra le lacrime a fiumi che ho versato,per questi due poveri amanti:”E’ questo l’amore?”Felice e disgraziato chi lo trova!.. Un amore così se esiste, vale veramente, tutta una vita.

cime.jpg
L’impressione che lascia “Cime Tempestose”, è uno strano smarrimento, come se qualcosa ci abbia colpito e si sia insidiato per sempre nel nostro cuore. Si pensi all’autrice. Emily Bronte è morta giovanissima, di tisi, senza aver mai conosciuto un uomo. Come ha fatto a scrivere un’opera su di un uomo, Heathcliff, che ha fatto innamorare e lacrimare per l’intensità del suo amore?Forse l’unico romanzo d’amore imperniato sulla figura di un uomo.
E che dire di Kathy,,? Un cuore così passionale costretto a vivere, per ironia del destino, tra le braccia di un uomo normale come Edgard? Si pensi alle parole di Cathy :

bronte_cimetemp2.jpg

I miei più grandi dolori in questo mondo sono stati i dolori di Heathcliff; io li ho scrutati, e sentiti tutti uno per uno, sin dal principio: nella mia vita il più gran pensiero è lui. Se tutti gli altri perissero e lui restasse, anch’io continuerei ad esistere: e se tutti gli altri restassero e lui fosse annichilito, l’universo mi rimarrebbe totalmente estraneo. Il mio amore per Linton è come il fogliame nei boschi: il tempo lo muterà, lo sento bene, come l’inverno cambia le chiome degli alberi: il mio amore per Heathcliff rassomiglia alle rocce eterne sotto terra: una sorgente che dà poca gioia visibile ma necessaria. Nelly, io sono Heathcliff ! Egli è sempre, come nella mia mente: non come gioia, come io sono una gioia per me stessa, ma come il mio stesso essere”.
La perdita non della vita, dell’onore, o della virtù, ma del principio stesso d’identità. La passione come fusione totale, tragica, giacché non c’è possibilità sociale di viverlo quell’amore…né il matrimonio, né il possesso fisico,tutto è secondario rispetto all’assoluto,unico grande amore… Facendo eco alle parole di Cathy , Heathcliff dice:

“ho quasi raggiunto il mio paradiso, e quello degli altri non ha per me il minimo valore e interesse!”»
Cime tempestose è molto di più…è anche una storia di passioni scomode e violente ,frustra costantemente le nostre aspettative, tanto dolenti sono i sentimenti e tormentate le relazioni!
non è solo un romanzo d’amore..ma forse di più è un romanzo di odio…

Wuthering Heights (1992) (Kate Bush-Wuthering Heights)

Ed è proprio questo odio che lega i personaggi fra loro contro di lui ed è l’amore per Catherine che lo avvicina così tanto a lei anche dopo la morte.
La vita solitaria nella brughiera ha ispirato l’autrice. Quasi tutta la storia e’ raccontata da Nelly Dean, la governante di Heatcliff e Catherine, Il linguaggio e’, a volte, crudo e riesce a coinvolgere il lettore, che si immedesima nei personaggi. Una caratteristica particolare da notare e’ che la scrittrice ha attribuito delle caratteristiche femminili, quali la dolcezza e la delicatezza, a molti dei personaggi maschili, per dimostrare che tali caratteristiche sono comuni a uomini e donne.
CIME TEMPESTOSE mi ha appassionato soprattutto per la capacità di immergersi nel lato oscuro dell’animo umano. Chi avrebbe mai sospettato un’umanità ammalata dalla penna di una semplice ragazza di campagna? Chi si immaginava che dalla desolata brughiera inglese potessero emergere figure così vive e vere? I personaggi si muovono fra realtà e immaginario, sulla traccia di passioni archetipe, tutti, alternativamente, vittime e artefici di un destino che fino alla fine ci tolgono ogni possibilità di pacifica e rassicurante esistenza. Mi sembrava proprio giusto trovare una nuova occasione per parlare d’amore e di come un malatissimo orgoglio e il non comunicare possono rovinare il “sapore d’amore” che vorrei gustare senza l’amarezza insita nel dolore di storie come questa….. buttare via l’amore…. non credere possibile salvarlo…..in fondo se ci riflettiamo..i due amanti di cime tempestose ..potevano in ogni momento semplicemente PARLANDO evitare tanto odio e tanto dolore.. questo grande amore, supera la morte(la governante,nel film, lo spiega bene,nell’ultima battuta del film Lei non è un fantasma,è l’amore di cathy chè è più forte del tempo, è qui per viver ciò che non ha vissuto,per prendersi ciò che non avuto”)…non riesce a spiegarsi in vita!!!(ovviamente se l’avessero fatto noi non avremmo goduto di pagine di letteratura così intense…ma questo è un altro discorso)

Che peccato!! Davvero..Pensiamo a cathy e heathcliff..ogni volta che per orgoglio rischiamo di distruggere tutto!!!….e mi raccomando leggete il libro..e vedete il film,anzi compratelo e mettetelo sù ogni volta che avete voglia di litigare!!

spulciate i link che mi hanno ispirato

http://lafrusta.homestead.com/rec_bronte1.html
http://www.italiadonna.it/arte/lettstraniera/letstra003

e in più.. conosciamo EMILY BRONTE’
http://www.letteraturaalfemminile.it/emili_bronte.htm

barra-per-dividere.gif

Amore come musica

images-bocca.jpg

Senza musica, la vita sarebbe un errore
Friedrich Nietzsche

BARRY WHITE

4 minuti di vero amore..

“Just way you are”..ovvero ..TI AMO PROPRIO COME SEI

Quando l’amore raggiunge la perfezione è proprio quando smettiamo di cercare di cambiare la persona e la amiamo proprio come “è”

Testo “Just the Way You Are” tradotto

(Così come sei)

Ti prego non cambiare
Non mi hai mai deluso prima
Non pensare di essere un semplice amico
e non ti vedo più

non ti ho lasciato nei momenti difficili
non saremmo potuti arrivare cosi lontano
ho vissuto I bei giorni, vivrò anche I giorni cattivi
Ti accetterò semplicemente cosi come sei

Non cercare nuove mode
Non cambiare il colore dei tuoi capelli
Avrai sempre la mia immensa passione
sebbene forse sembra non mi interessi

Non cerco conversazioni intelligenti
Non ho mai voluto lavorare cosi duramente come ora
Voglio semplicemente qualcuno con cui parlare
Voglio te semplicemente cosi come sei

Ho bisogno di sapere che tu sarai sempre
lo stesso vecchio che conoscevo
cosa posso farti capire
che io credo in te

Ti ho detto che ti amo e per sempre
é questa é una promessa dal cuore
non potrei amarti di più
Ti amo semplicemente così come sei

images-bocca.jpg

DEAN MARTIN – THAT’S AMORE’

QUESTO E’ AMORE

(traduzione)
Quando la luna colpisce il tuo occhio
come una grande fetta di pizza
Questo é amore
Quando il mondo sembra splendere
come se hai bevuto troppo vino
Questo é amore
Le campane suoneranno, dlin dlon dlin dlon
E tu canterai, “Vita bella”
Cuori batteranno un boom boom
Come una tarantella allegra

Quando le stelle ti fanno venir fame
come la pasta e fagioli
Questo é amore
Quando balli per la strada con
una nuvola ai tuoi piedi
Sei innamorato
Quando cammini in un sogno
ma tu sai che non stai sognando il Signore
Ascoltami, ma vedi,
indietro c’è la vecchia Napoli .

Questo é amore.

5 risposte a AMORE

  1. Garfield ha detto:

    MOLTE VITE ..UN SOLO AMORE….
    ANCHE IO CI CREDO SAI…ANZI..DI PIù
    IO HO VISSUTO UN ESPERIENZA SIMILE AL LIBRO..
    UN ABBRACCIO

  2. stellasolitaria ha detto:

    Nunzy carissima, passeggiando tra i tuoi pensieri mi sono soffermata su questa collection d’amore. E sai, la mia mente ha iniziando a pensare e i pensieri devono correre liberi come bambini in un prato in fiore. Sai, l’amore è uno dei tanti temi su cui mi soffermo spesso a riflettere. Qui da te ho trovato nutrimento per il mio animo, che si domanda perchè quando un uomo dice che sei la fata che ha sempre cercato non riesce a trovare la chiave del proprio passato. Quando parlavo con amici del policeman (più che una storia potrebbe essere la trama di un romanzo perchè se storia è, è storia di menti che non ha fisicità ma tribolazioni questo si) non riuscivano a capire perchè io gli credessi: sono scuse, non è vero, lui non vuole rimettersi in gioco e io insistevo nella mia verità. E poi incrocio per caso questo angolino e mi viene da dirmi che vivrò anche nel mondo di Alice ma credere nella buona fede è un bel dono che abbiamo. (dono non qualità, non centra con noi, ci è stato donato). Il velo che ha sul cuore non gli permette di riconoscere in te la sua fata (forse lo sa che la sei ma non riesce a trovare la chiave per liberarsi dal suo passato). Ricordo che qualche anno fa quando ho letto cime tempestose ho pianto (io che voglio fare la dura), ho pianto perchè certi amori non si esauriscono, non c’è morte che li svuoti della propria forza. Un angolo che mi ha aiutato a ritrovare un altro pezzettino di consapevolezza di me…bacissimi adorata amica

  3. nunzy conti ha detto:

    @stella
    ..trovare stanotte traccie di te…mi lascia un dolce sapore….e quello che dici mi emoziona…..
    sapere di poterci dare tanto in così poco tempo..distanziato dai percorsi personali..ma intenso nell’attimo in cui si ferma, ci ferma…
    è un miracolo…
    ***grazie a te ***

  4. laretta ha detto:

    Ah l’amore…cioò che mi fa vivere…grazie al tuo bellissimo e fantastico(e ogni tanto scorbutico!)figlio! Grazie a lui l’ho scoperto.Ha preso quasi tutto dalla mamma ne sono certa!!
    Un bacio grande,Laretta(la futura”Coco Chanel”ahaha).

  5. nunzy conti ha detto:

    ..Ahimè..nell’accordo divino circa la clonazione c’èra questo accordo..
    il pacchetto: “TUTTO COMPRESO”
    comporta l’accettazione di tutti i rischi…
    Meno male che ci sei tu
    amore di cucciola ..così anche per quanto riguarda quel “capoccione di mio figlio…mi sento molto molto compresa..
    ti adorooooooooooo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...